Zio Mortimer – Topolino
Zio Mortimer – Topolino

Zio Mortimer

Zio Mortimer
nome

Zio Mortimer (in inglese Uncle Mortimer)

città

Vive in un ranch in America.

prima apparizione nei fumetti

Nelle strisce "Mickey Mouse in Death Valley" ("Topolino nella valle infernale") di Walt Disney, Floyd Gottfredson, Jack King e Win Smith pubblicate sui quotidiani statunitensi dal 1 aprile 1930 al 20 settembre 1930

segni particolari

Ricco proprietario terriero, è un tipo tosto che sa il fatto suo!

Pochi lo sanno, ma anche Minni ha uno zio ricco, del quale figura come futura erede. Si tratta dello zio Mortimer, un ricco proprietario terriero. Il suo ranch ha fatto da setting a molte avventure western di Topolino e soci, appartenenti all'epopea a strisce di Gottfredson. Ma zio Mortimer non è solo un pretesto per cambiare aria. È un personaggio con una sua personalità, come dimostra già al suo esordio, nella seconda storia a fumetti Disney di sempre "Topolino nella valle infernale". In quella storia zio Mortimer... arrivava al punto di simulare la propria scomparsa, agendo nell'ombra nei panni del misterioso "The Fox" per far uscire allo scoperto i suoi nemici. E considerando che è grazie a lui che Gambadilegno finì per la prima volta al fresco, insieme al suo “mentore”, l'avvocato Lupo, si può senza dubbio affermare che è uno che sa quello che fa.
Col passare degli anni ha messo su un po' di pancia. Infatti nelle storie successive la grafica del personaggio cambia. Stazza considerevole e basette a cespuglio diventano i suoi tratti distintivi.