Spennacchiotto – Topolino
Spennacchiotto – Topolino

Spennacchiotto

Spennacchiotto
nome

Spennacchiotto (in inglese Emil Eagle)

città

frequenta sia Paperopoli sia Topolinia

prima apparizione nei fumetti

Nella storia "Gyro Geraloose The Evil Inventor" ("Archimede contrattacca e vince") di Vic Lockman e Jack Bradbury pubblicata sull’albo statunitense Uncle Scrooge n. 63 del maggio 1966

segni particolari

È un malvagio inventore e criminale che si è arricchito illegalmente nel corso delle sue losche imprese

Creato dagli autori Disney statunitensi, Spennacchiotto è sempre stato un villain globalizzato. Non è mai stato particolarmente legato a nessuna delle due principali città del Calisota, e infatti l'abbiamo visto architettare piani malvagi sia a Paperopoli sia a Topolinia.
In origine infatti il personaggio era un inventore malvagio, rivale di Archimede con il vizietto di rubargli le invenzioni, ma successivamente è diventato il nemico giurato di Superpippo... mentre in Brasile l'hanno addirittura messo a confronto con Paper Bat! Insomma, è uno dei cattivi più versatili di sempre e dalla carriera variegata.

In Italia è stato raramente utilizzato almeno fino al rilancio avvenuto in "SuperPippo e il ritorno di Spennacchiotto" in cui Gianfranco Cordara ci mostra che in questi anni, lontano dalle scene, il losco figuro ha trovato il modo di arricchirsi illegalmente. Adesso è ancora più temibile di prima. Infatti lo troviamo anche nella saga supereroistica "Ultraheroes" dove le sue risorse vengono impiegate per gestire una squadra di super cattivi: i Bad 7!