Professor Zapotec – Topolino
Professor Zapotec – Topolino

Professor Zapotec

Professor Zapotec
nome

Professor Zapotec

città

Topolinia

prima apparizione nei fumetti

Nella storia "Topolino e l’enigma di Mu"di Massimo De Vita pubblicata su Topolino 1238 del 19 agosto 1979

segni particolari

Intelligente, saggio e gentile, ama la musica classica ed è un appassionato studioso di archeologia

In "Topolino e l'enigma di Mu", storia scritta e disegnata da Massimo De Vita, Topolino e Pippo fanno la conoscenza del professor Zapotec. Descritto inizialmente come un semplice studioso di archeologia dalla rassicurante barba bianca, il personaggio apparirà molto spesso nelle avventure di Topolino incentrate su antiche civiltà e misteri legati alla storia umana, sia per mano di De Vita sia di altri autori.

Dopo alcune storie dalla sua prima apparizione, Zapotec rivela ai suoi due amici l'esistenza di una Macchina del Tempo, nascosta nei sotterranei del museo di Topolinia, e del suo creatore, il professor Marlin. Da quel momento in poi cambia tutto. Il personaggio sarà quasi esclusivamente utilizzato nell'ambito di questo filone, apparendo sempre in coppia con Marlin, per spedire Topolino e Pippo a indagare su alcuni misteri archeologici... in diretta! Sono queste le pagine più esaltanti della sua carriera, anche perché spesso e volentieri gli autori Disney si divertono a mostrarci la natura litigiosa di Zapotec facendolo azzuffare con l'amico Marlin, sia per questioni futili sia per divergenze d'opinione di carattere scientifico.