Oswald – Topolino
Oswald – Topolino

Oswald

Oswald
nome

Oswald, il Coniglio Fortunato (in inglese Oswald the Lucky Rabbit)

città

Rifiutolandia

prima apparizione nei fumetti

Nella collana di albi New Fun del 1935 con i disegni di Al Stah

segni particolari

È invidioso di suo “fratello minore” Topolino diventato molto più popolare di lui

Walt Disney amava spesso ripetere che "tutto cominciò con un topo", ma di certo non fu Topolino il primo personaggio a essere inventato. Una delle prime creazioni di Walt Disney e del suo socio Ub Iwerks fu il coniglio Oswald, che ai tempi del muto aveva stupito il mondo con i suoi geniali cortometraggi. Oswald era un vero e proprio monello, capace di rompere le regole della società... e della fisica, mettendo in scena alcune fra le gag più surreali di sempre. Ma dopo poco tempo il distributore dei corti di Oswald che deteneva i diritti del personaggio decise di fare a meno di Walt. Privato della sua creazione e di buona parte del suo staff, a Walt Disney non rimase che ricominciare da capo a costruire il suo regno della fantasia, iniziando da un certo topo... Quasi ottant'anni dopo il fattaccio, Oswald è stato riportato a casa. I suoi diritti sono stati riacquistati e il coniglietto ha finalmente ripreso il posto che gli spettava nel magico mondo Disney. Grazie alla serie di videogiochi Epic Mickey, creata da Warren Spector, e ai fumetti a essa correlati, Oswald è tornato a imporsi nell'immaginario popolare, come abitante di Rifiutolandia, la terra dei personaggi Disney dimenticati. Lì Oswald ha finalmente messo su famiglia con Ortensia, la gattina del suo cuore, dando alla luce uno stuolo di coniglietti scatenati. Ed è stato proprio in quella strana dimensione narrativa che il coniglio fortunato si è finalmente imbattuto nel suo "fratellino" Topolino, costruendo con lui quell'amicizia che da sempre avrebbe dovuto esserci. Prima apparizione sullo schermo: nel cartone animato Trolley Troubles di Walt Disney del 1927.