Marco Gervasio – Topolino
Marco Gervasio – Topolino

Marco Gervasio

sceneggiatore e disegnatore
Marco Gervasio
nome

Marco Gervasio

città

Roma

esordio

"Nel pallone" (Topolino n° 2193)

segni particolari

Ha contribuito a rielaborare il personaggio di Fantomius a partire dalla storia "Paperinik e il Tesoro di Dolly Paprika"

Nato a Roma in una tempestosa notte di settembre del 1967, Marco mostra fin da piccolo la sua inclinazione per il disegno scarabocchiando tutti i muri di casa. Più tardi, nella fattoria di sua nonna, fa amicizia con alcune anitre, che alimentano la sua precoce passione per il mondo di Donald Duck.
Ormai cresciuto, si laurea in Economia e Commercio con la convinzione che quello sia il titolo di studio più adatto per saper disegnare a dovere i dollari di Paperon De' Paperoni.
Poi si iscrive alla Scuola Romana dei Fumetti dove conosce Corrado Mastantuono, che gli rivela tutti i segreti per temperare una matita; nel 1996 in occasione Expocartoon, la rassegna di fumetti romana, incontra il grande Giovan Battista Carpi, che per liberarsi dall'assedio a cui lo sottopone il giovane autore, è costretto ad accoglierlo fra gli allievi dell'Accademia Disney.
L'anno dopo disegna la sua prima storia breve Paperi in mongolfiera cui seguono una serie di molte altre belle tavole. Ultimamente si è cimentato anche con la sceneggiatura e ha scritto e disegnato Paperinik e l'ombra di Fantomius, ottimo esordio di un disegnatore che aspira a diventare un autore completo.