il grande paperello sanzio – Topolino
il grande paperello sanzio – Topolino

il grande paperello sanzio

il grande paperello sanzio

Per celebrare il cinquecentenario dalla scomparsa di Raffaello, i nostri Paperi vi portano a zonzo tra le più belle città d’arte italiane, sulle tracce “blu” lasciate dal raffinato pittore rinascimentale, in una grande avventura in quattro puntate!

Su Topolino 3359 in edicola dall’8 aprile inizia “Zio Paperone e la Pietra dell’Oltreblù”, una bellissima e avvincente storia sceneggiata da Bruno Enna e disegnata da Alessandro Perina, con protagonisti Paperone, i nipotini e soprattutto Paperello Sanzio, un paperotto prodigio, figlio d’arte, pronto a ricevere l’eredità artistica di famiglia e a superarla grazie alla sua bravura..

Dove sono finiti tutti i preziosissimi lapislazzuli dello Zione? Urge un’indagine a lungo raggio con l’aiuto del nipotame che porta la truppa direttamente in Italia: a Firenze ritroveranno vecchi amici (ricordate Adalbecco Quagliaroli, Peppina e Lucilla, che aiutarono lo Zione sulle tracce di Leonardo?) e si metteranno alla ricerca delle preziose pietre seguendo le tracce di chi in passato utilizzò, a livello artistico, il colore blu oltremare intenso e brillante derivante proprio da quelle pietre preziose, ovvero Paperello Sanzio.

L’appassionante viaggio in Italia prosegue poi nelle città che custodiscono alcuni dei più grandi lavori del “divin pittore”, cioè Urbino, Città di Castello, Roma… non senza qualche ostacolo… e una certa nemica avversa all’aglio!
L’avventura in 4 episodi continua sui numeri 3360, 3361, 3362 ed è arricchita da tanti approfondimenti redazionali e giochi dedicati al pittore urbinate e all’arte.

Buon divertimento… nel blu più blu che ci sia, lungo in nostro bel Paese!
Condividi con un amico: