Amelia – Topolino
Amelia – Topolino

Amelia

Amelia
nome

Amelia (in inglese Magica De Spell)

città

Vive alle pendici del Vesuvio

prima apparizione nei fumetti

Nella storia "The Midas touch" ("Zio Paperone e la fattucchiera") di Carl Barks pubblicata su Uncle Scrooge n. 36 del dicembre 1961.

segni particolari

Affascinante, ammaliatrice e soprattutto… determinata a rubare la moneta portafortuna di Paperone!

Chiunque penserebbe che le streghe siano solo brutte e vecchie come Nocciola. Niente di più sbagliato! Quando Carl Barks crea Amelia, decide di darle un aspetto piuttosto affascinante, ispirandosi a certe bellezze mediterranee come Sofia Loren. Amelia è una fattucchiera napoletana che vive alle pendici del Vesuvio e ha un sogno: diventare "ricca... ricca... RICCA!"

È convinta che le monetine toccate molto a lungo dai ricchi ne acquisiscano la buona sorte e che fondendole tutte in un paiolo si possa ottenere un amuleto in grado di conferire al suo possessore... il tocco di Mida! Per completare la sua collezione, però, servirebbe ancora l'ultima e più importante moneta: la Numero Uno di Paperone, il quale, sentimentale com'è, non ha alcuna intenzione di cederla! Per Paperone non c'è talismano che tenga: si diventa ricchi solo ed esclusivamente con il sudore della fronte, come testimonia la sua Numero Uno, che ha guadagnato da paperotto, quando era solo un umile lustrascarpe. Inutile dire che in tanti anni la contesa tra Amelia e Paperone non si è mai risolta…