claude monet – Topolino
claude monet – Topolino

claude monet

claude monet

Milano, Arcimboldi
dal 1 Agosto 2020
 al 31 Dicembre 2020
Dopo l’enorme successo riscosso in Corea, Belgio, Inghilterra e Spagna, “Claude Monet – The immersive Experience” arriva finalmente a Milano al Teatro degli Arcimboldi dal 1 agosto al 13 dicembre 2020.

Un’“esperienza” sublimata a un livello visuale mai provato prima, che ha già conquistato oltre 85.000 visitatori a Bruxelles e 100.000 a Madrid e che ora potrà offrire al pubblico milanese il piacere di scoprire un nuovo modo di osservare il mondo e la natura: l’immersione totale nel cuore pulsante dell’arte di Claude Monet. La mostra multimediale è un omaggio al principale fondatore, oltre che più coerente e prolifico esponente del movimento impressionista. Monet è stato il pittore che ha contribuito a cambiare la storia dell’arte attraverso un nuovo approccio verso l’esterno, cogliendo e rendendo eterno quel momento irripetibile di vita che passa veloce, quell’attimo che viene fissato per sempre nella sua interezza e nella sua bellezza.

“Claude Monet – The Immersive Experience” interagisce con l’osservatore, lo prende per mano e lo invita ad entrare dentro ai capolavori di uno dei pittori più amati di tutti i tempi. ll visitatore cammina all’interno dei quadri, grazie ad un innovativo sistema di proiezione 3D mapping.
L’area espositiva sarà rivoluzionata con il montaggio di grandi schermi e, grazie a proiettori video di altissima definizione, le immagini saranno tanto nitide da sembrare reali: le raffigurazioni dei quadri più conosciuti di Monet prenderanno vita coinvolgendo e abbracciando il pubblico.
Le pareti, i soffitti, il pavimento, ogni superficie diventerà arte…Nel percorso video, della durata di circa un’ora, sarà possibile gustare l’arte da diversi punti di vista: in piedi, seduti o addirittura sdraiati a terra, diventando parte integrante del quadro.L’osservatore diventerà protagonista dell’opera, ampliando i propri sensi verso onde di colori e suoni. Una magia di sfumature e di immagini a ritmo di una colonna sonora che accompagnerà il visitatore, esaltando ancora di più l’emotività del viaggio.
Un viaggio nel mondo di Monet che diventa ancor più concreto nella ricostruzione dello studio dell’artista e nel giardino di Giverny con il ponte sopra le celeberrime ninfee, dove tutti i visitatori potranno scattarsi un’incredibile foto come se facessero parte della famosa tela. Non mancherà l’area didattica e interattiva, dove grandi e piccini potranno cimentarsi con lo stile e i colori di Monet. I disegni potranno poi essere portati a casa o lasciati in loco, come una sorta di mostra nella mostra..
Il percorso si conclude con l’area facoltativa (costo di 2 euro, in loco) della Virtual Reality Experience, grande novità. Adulti e bambini, grazie al supporto di visori ad altissima definizione, potranno vivere un’esperienza del tutto realistica nell’arte di Monet, immergendosi negli scenari che hanno ispirato i suoi quadri.

Per info: www.expomonet.it
Condividi con un amico: