Login >

L'avatar di

papergimmy

Fumetti

Pochet Fabio

Disegnatori

Per chiunque se lo stesse chiedendo, il cognome “Pochet” è francese, e ha valso al suo proprietario varie battute e soprannomi inerenti a varie marche di cioccolatini per tutta la durata della sua carriera scolastica.

Quando a sette anni Fabio Pochet realizza tardivamente di non poter diventare un cavaliere jedi a causa di una cosa triste chiamata realtà (cosa tutt’ora per lui inconcepibile), giura a se stesso di diventare paleontologo a tutti i costi. Così, qualche anno dopo, si ritrova a fare il fumettista. 

Alterna alle sue fughe dall’agenzia per l’immigrazione extraterrestre con lavori di vario genere attorno al variegato (proprio come il gelato) mondo Disney: copertine, pubblicità, studi, progettazioni fumetti tratti da film Pixar e un mucchio di altre cose che sinceramente si annoia un sacco ad elencare. Realizza tante illustrazioni per la serie Wizards of Mickey da rimanerne sepolto per un paio di anni.

Quando una spedizione archeologica lo estrae due anni dopo dalla tomba faraonica che lo intrappola, si rimette subito al lavoro partecipando a progettazioni di nuove serie, sforna vari gadget per la rivista TOPOLINO e storie a fumetti (disegnate generalmente grazie all’ausilio di un paio di autocisterne di caffè).

Nel frattempo si da da fare con troppi progetti personali, tanto che ormai ha i sogni che tengono chiusi i suoi cassetti. Accantonato il progetto di dominio del pianeta terra, attualmente si concentra nella collezione di scarpe a scacchi di dubbio gusto.

  • NOME: Fabio Pochet
  • CITTÀ: Treviglio
  • PRIMA APPARIZIONE: Disegna la copertina di Topolino 2685
  • SEGNI PARTICOLARI: Contribuisce a "Wizards of Mickey", "Paperslurp", "Disney Comix", "Il Mondo di Cars Motori Ruggenti"
pico35
0
3

Pico De Paperis

L’ARTE DELLE FOGLIE

Ho appena il tempo di scrivervi un saluto affettuoso prima di partire per uno splendido viaggio che ...