Login >

L'avatar di

ChristianPeeps

Fumetti

Mazzon Michele

Disegnatori

Nato quasi a venezia il 4 / 11 / 1953 , vissuto a Marghera (dove "el mar -ghe- gera ", tradotto, "dove il mare c’era") , si appassiona subito alla pesca in laguna con risultati eccezionali. Giovincello si esibisce qua e là come cantante in gruppi rock-blues locali con risultati coperti da segreto professionale.

Si laurea all’Università di Architettura di Venezia nel ’79 e contemporaneamente svolge il servizio civile come obbiettore di coscienza. È proprio in quel periodo di forte e critica riflessione professionale che viene folgorato dalla visione dei disegni Disney originali dell’insuperabile Romano Scarpa che un bravissimo Del Conte ripassava splendidamente a china. Perbacco, che meraviglia! Così, senza se e senza ma, Michele non esita un attimo a buttarsi a capofitto nell’avventura del fumetto!

Prima come autore di un fumetto per le scuole elementari dal titolo “Pink punk e l’alimentazione”, sua opera prima, poi nei primi anni ’80 incontra il magnifico maestro Disney Luciano Gatto con il quale collabora nell’inchiostrazione e nel disegno in grandissima parte Disney. Collaborazione che tuttora sussiste. Dopodiché entra a pieno titolo a far parte dei disegnatori Disney con il suo primo lavoro dal titolo “Paperinik e la fiera dei supereroi”, si esprime con la difficile tecnica dell’aerografo nel campo pubblicitario con, a suo dire, buoni risultati e tuttora cela… talenti profondamente nascosti! Michele, oltre a disegnare, continua a sognare una pesca miracolosa che tarda a venire e si dedica a coniare motti per Paperon de’ Paperoni dei quali il più famoso è: “non dare agli altri quello che potresti dare a te”.

  • NOME: Michele Mazzon
  • CITTÀ: Marghera
  • PRIMA APPARIZIONE: "Paperinik e la fiera dei supereroi" pubblicata su Paperinik n° 41
  • SEGNI PARTICOLARI: Produce storie in proprio e collabora soprattutto con Luciano Gatto e Casty
image001
0
1

Direttore

Topo 3261

Nella vita è fondamentale incontrare i cosiddetti “buoni maestri”, figure di riferimento capaci...