Login >

L'avatar di

TimeLady

Fumetti

Giuseppe Tubi

Nome:

Giuseppe Tubi (in inglese Joe Piper)

Città:

Topolinia

Prima apparizione nei fumetti:

nelle strisce The plumber's helper (Topolino e la banda dei piombatori) di Merril de Maris e Floyd Gottfredson pubblicate sui quotidiani statunitensi dal 2 luglio 1938 al 10 dicembre 1938.

Segni particolari:

flemmatico e un po’ tonto, sfrutta la professione da idraulico per coprire le sue attività criminali.

Descrizione

Tanti anni fa Topolino si ritrovò completamente al verde e nella storia a strisce di Floyd Gottfredson Topolino e la banda dei piombatori decise di farsi assumere come apprendista idraulico presso la bottega del flemmatico Giuseppe Tubi. Non ci volle molto per accorgersi che il suo datore di lavoro era un totale incompetente. E da qui a scoprire che in realtà aveva le mani in pasta in un giro di furti il passo fu breve. Quello che sorprese Topolino fu il comportamento di Tubi dopo che fu smascherato: spiegò che in origine lui e la sua gang erano una troupe di attori falliti, che si erano dati al crimine per debolezza e che avevano tutta l'intenzione di ripagare il loro debito verso la società. Inoltre Tubi si mostrò piuttosto sportivo e affettuoso nei confronti di Topolino, dicendogli che non gli serbava rancore e che gli avrebbe fatto piacere ricevere le sue visite in prigione. Abituato com'era a tutt'altro genere di reazioni da parte di Gambadilegno, Topolino ci rimase di sasso e capì che sotto sotto aveva voluto bene a quello strano personaggio. Al giorno d'oggi Tubi è uscito di prigione, si aggira per Topolinia e pare abbia ripreso a fare l'idraulico. Un po' maneggione lo è ancora e lo sarà sempre, ma pare che non abbia più avuto grossi guai con la legge. E di questo Topolino è contento.

86
412
166

DoubleDuck - Codice Olimpo

Un nuovo importante incarico attende DoubleDuck, reclutato insieme a Kay K per indagare su...

Continua >

Max Monteduro

Disegnatori

Max Monteduro nato a Milano nel 1969. Giornalista. Creativo. Art Director. Grafico. Colori...

Continua >