Login >

L'avatar di

paolo1cent

Fumetti

Ciccio

Nome:

Ciccio (in inglese Gus Goose)

Città:

vive alla fattoria di Nonna Papera

Prima apparizione nei fumetti:

nella striscia Donald Duck – Just in time for dinner (Paperino e il cugino Paperone) di Bob Karp e Al Taliaferro pubblicata sui quotidiani statunitensi il 9 maggio 1938.

Segni particolari:

dormiglione e… straordinariamente vorace! È in grado di spazzolare in un minuto l’intera dispensa di un frigorifero. Pacifico e bonario, non si scompone mai, a meno che qualcuno non gli rubi una torta da sotto il becco!

Descrizione

Ogni tanto si presenta a casa nostra qualche lontano parente che non conosciamo troppo bene, ma che accampa pretese e ci svuota la dispensa. È esattamente così che nasce Ciccio. Il personaggio esordisce nel cortometraggio Donald's cousin Gus (Il cugino di Paperino) piazzandosi a casa di Paperino e dando il via a una serie di gag divertentissime. Alla fine Paperino riesce a sbarazzarsene, ma è troppo tardi perché Ciccio, con quel suo modo di fare un po' flemmatico alla Stan Laurel, è arrivato per restare. Nei fumetti infatti Ciccio, riciclatosi nel ruolo di garzone della fattoria di Nonna Papera, è diventato una presenza fissa. Anche se a dire il vero... non è che faccia molto per meritarselo. Anzi, non fa proprio nulla! Quando non dorme mangia e quando non mangia dorme. Eppure, Nonna Papera non ha cuore di rimproverarlo più di tanto, intenerita da quell'aria di ingenuo ragazzone di campagna.

Prima apparizione sullo schermo: nel cortometraggio animato Donald’s cousin Gus (Il cugino di Paperino) del 1937.

Creatori: Lee Morehouse, Carl Barks, Harry Reeves, Jack King. 

101
Chiedilo al topo
scrivici

PaperJack, Email

Caro Ciccio,

in che era ti sarebbe piaciuto vivere?

Questa, il Cenozoico! Anche il Pranzozoico non dev'essere stato male, comunque...

0
Leggi un'altra domanda
413
167

DoubleDuck - Codice Olimpo

Un nuovo importante incarico attende DoubleDuck, reclutato insieme a Kay K per indagare su...

Continua >

Stefano Ambrosio

Sceneggiatori

Si autodefinisce “uno scienziato per vocazione e un fumettista per passione... ehm... no...

Continua >