Login >

L'avatar di

PeppeStok

Fumetti

Camboni Silvio

Disegnatori

Architetto e Giornalista, è autore professionista di fumetti e collabora con i più importanti editori italiani ed europei.

Inizia la sua attività di autore di fumetti nel 1988 con la Walt Disney, in particolare realizza moltissime storie a fumetti per il settimanale Topolino (ma anche per le altre testate disneyane).

Collabora con la casa editrice danese Egmont, che pubblica le storie a fumetti Disney nei paesi nordeuropei, e con la IDW comics per la quale realizza copertine per il mercato Disney americano.

Pubblica diverse serie di libri a fumetti (Bandes Dessinées) per il mercato francese: le serie Gargouilles e Les Mondes Cachés per l’editore Les Humanoides Associés; Willy Wonder, Le Voyage Extraordinaire e Les Iles Mysterieuses per l’editore Glenat/Vents d’Ouest; Nefesis per l’editore Dupuis.

Nel 2001 si aggiudica il Premio Fumo di China (X edizione), nella categoria Fumetto Umoristico Nuovi Autori.

Preoccupato che la noia lo assalga, diversifica il più possibile le sue attività: realizza, su testi di Tito Faraci, una storia a fumetti di Bone pubblicata dall'editore Macchia Nera, scrive un libro dal titolo Storie bestiali di animali anomali pubblicato dalla Condaghes; fonda la Sardinian School, la scuola del fumetto di Cagliari, nell'ambito della quale insegna fumetto e illustrazione; cura diversi inserti umoristico/satirici per il quotidiano L'Unione Sarda (La Gaggetta, L’Unione Satira); realizza una storia di Baby Legs per la Sergio Bonelli Editore; è autore e conduttore di diverse trasmissioni radiofoniche e televisive (Sport in diretta, La Gaggetta Show, Semi d'anguria, E' Diverso!, Sport Club sugli Spalti, Bagaglio a mano) su Radiolina e su Videolina.

Si dedica anche al cinema d’animazione con il cortometraggio "Dopo trent'anni prima", prodotto dall'Istituto Superiore Regionale Etnografico della Sardegna.

Collabora con la RAI e l’Antoniano di Bologna e realizza i cartoni animati Mosca, Viva la neve e Santa Notte per la serie I cartoni dello Zecchino d’Oro.

Ma il suo amore per il fumetto non teme confronti, e allora immagina, progetta e disegna continuamente tavole su tavole, di diverso tipo, per diversi editori, ma con il solo obiettivo di continuare a raccontare storie attraverso i suoi disegni e la sua immaginazione.

A parte il suo lavoro, che ama di una passione profonda, spende il resto del suo tempo con la famiglia, gli amici, il calcio e cercando di viaggiare il più possibile per conoscere mondi e culture diverse, il vero succo della vita.

 

  • NOME: Silvio Camboni (4 settembre 1967)
  • CITTÀ: Santadi (Cagliari)
  • PRIMA APPARIZIONE: "Pala in vacanza" (Topolino 1775)
  • SEGNI PARTICOLARI: Un immenso amore per il suo lavoro che lo porta a disegnare tavole su tavole per poter continuare a raccontare storie meravigliose
BlogTopolino3289
0
0

Topolino

BUFALE A PIOGGIA

Cari amici... ormai è così! Accettiamolo: siamo quotidianamente invasi da bufale e “fake news”...